log in

Archivio

Grande successo per lo spettacolo “A volte ritornano”, portato in scena dal maestro Carlo Napoletani

Rate this item
(0 votes)
Share/Save/Bookmark

Grande successo per lo spettacolo “A volte ritornano”, portato in scena dal maestro Carlo Napoletani sul palcoscenico del Teatro A. Rendano, il giorno di Capodanno. Ancora una volta, l’Associazione Salotto 12 ha regalato al pubblico presente, due ore di grande musica e recitazione che, grazie alla bravura di Napoletani, artista di origini cosentine affermatosi a livello internazionale, ha spaziato dalla musica napoletana alla grande lirica, con toccanti passaggi di “cosentinità”. Da “La Livella” di Totò a “Nessun dorma”, l’aria finale della Turandot di Giacomo Puccini, passando per un toccante ricordo di Totonno Chiappetta e brani dei mitici Beatles e del grande Domenico Modugno, “A volte ritornano” è stato un viaggio intenso attraverso la musica degli ultimi decenni, che ha coinvolto gli spettatori i quali, anche quest’anno, hanno riempito il Rendano in ogni ordine di posto. 

Visibilmente soddisfatto e commosso l’organizzatore del Concerto, il consigliere comunale Sergio Nucci il quale, dopo avere ringraziato l’Amministrazione Comunale di Cosenza per avere messo a disposizione il Teatro, le maestranze del Rendano, gli sponsor e tutti coloro i quali hanno lavorato per la buona riuscita della manifestazione, ha sottolineato come:”Anche quest’anno siamo riusciti ad offrire alla nostra bella ed amata Cosenza, uno spettacolo di qualità grazie alla bravura del maestro Napoletani, figlio illustre di questa terra che, come tanti, mantiene alto il vessillo della nostra città in Italia e nel mondo a conferma di quanto noi valiamo. Già dai prossimi mesi, ci metteremo al lavoro per l’edizione del 2016 sperando che, l’anno appena iniziato, possa essere per tutti sereno e migliore di quello appena passato”.

 

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.