log in

Archivio

Gentile assessore...

Rate this item
(0 votes)
Share/Save/Bookmark

Gentile Assessore Succurro,
usiamo la Sua bacheca per comunicare, a Lei e quanti ci leggono, che il 2 gennaio 2016, l’Associazione Salotto12 ha, come ogni anno, presentato istanza protocollata per la concessione del Teatro Alfonso Rendano finalizzata alla tradizionale realizzazione del Concerto di Capodanno nel Centro Storico, giunto oramai alla sua XVIII edizione!
Dopo 11 mesi (sic!), a tale istanza, reiterata più volte in questo lasso di tempo, la Sua Amministrazione non ha ancora dato alcuna risposta ufficiale o anche ufficiosa, creando ovviamente grave disagio alla realizzazione dell’evento stesso.
Giova ricordare a chi ci legge che l’evento in questione in tutti questi anni, diciotto appunto, è stato offerto gratuitamente alla collettività da Salotto12, coinvolgendo artisti di chiara fama e riscuotendo consensi tra critica e pubblico. Sold - out del Rendano nelle ultime edizioni!
Nell’ultimo quinquennio, considerata la sua importanza, il Concerto è stato addirittura inserito nel programma Buone Feste Cosentine del quale Ella è l’artefice. 
Nonostante queste premesse, quest’anno, il perdurante e immotivato silenzio dell’Amministrazione ci ha imposto, in data odierna, e in assenza di una location adeguata (800 posti) di disdire gli accordi con artisti e maestranze che avevano garantito la loro presenza in città per il Primo gennaio 2017. E senza scongiurare il rischio di unire alla beffa (mancata risposta) il danno (mancato rispetto degli accordi contrattuali), impensabile per una associazione culturale no profit!
Dispiace, e non poco, l’atteggiamento non curante di chi avrebbe con più garbo e correttezza istituzionale potuto gestire questa vicenda per non disperdere questo importante appuntamento.
Ci rincuora, tuttavia, la convinzione che la nostra amata Cosenza, vittima di invasori, terremoti e carestie, sarà certamente in grado di superare anche questo momento di oscurantismo istituzionale!
E sopravvivrà anche Il Concerto, magari ridimensionando la sua portata, ma al contempo affrancandosi da una partnership istituzionale per la quale ha rappresentato in questi anni - sono i fatti che parlano - un invidiato fiore all’occhiello.
Ci consenta, infine, di rivolgere a Lei, al dott. Potestio ed alle maestranze del teatro il più sincero ringraziamento dell’Associazione Salotto12, per la piena e fattiva collaborazione offerta nel quinquennio appena trascorso. Analogo ringraziamento sentiamo di rivolgere a quelle aziende che hanno supportato le nostre iniziative condividendone lo spirito e l’entusiasmo.
L’occasione ci è gradita per porgerLe i nostri più cordiali saluti
Sergio Nucci per Salotto12

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.